Amedeo

Amedeo

Amedeo

Io sono nato in Val d’Orcia e qui ho le mie radici: mio nonno era mezzadro, ha poi comprato il podere e mentre tutti gli altri cugini hanno abbandonato la campagna la mia famiglia è rimasta, legata al territorio e alla vita rurale, una scelta difficile per quei tempi, si parla degli anni ’70, che io ho sposato appieno.

Mi sono laureato in agraria e poi 5-6 anni fa abbiamo aperto il nostro mulino-pastificio, chiudendo così il ciclo produttivo, producendo grano, macinandolo e trasformandolo in pasta.

amedeo

Macinatura a pietra

È il metodo più antico e l’unico esistente fino agli anni ’40, prima della diffusione dei mulini a cilindro.

La differenza è che il chicco viene macinato integro e successivamente setacciato a secondo della granulometria, otteniamo prima la farina integrale e con successive setacciature gli altri tipi di farina. Con la macinazione a pietra, le macine girano lentamente e non c’è surriscaldamento, così si mantengono le proprietà organolettiche della materia prima, in più rimangono nelle farine fibre, minerali, vitamine e soprattutto il germe. Nella macinazione a cilindri, quella moderna, il chicco viene invece svestito prima della macinazione e i prodotti che si ottengono risultano molto più raffinati: il pane è bianco, la pasta è bianca, tutto è bianco…

la nostra
PASTA

pasta 02
592002 1

Pappardelle Integrali Verna E Senatore Cappelli

592003 1

Penne Verna E Senatore Cappelli

592004 1

Fusilli Verna E Senatore Cappelli

592008

Tagliatelle Verna E Senatore Cappelli

592009

Paccheri Verna E Senatore Cappelli

592010

Gigli Verna E Senatore Cappelli

592013

Pici Di Semola Di Grano Duro Toscano

La miglior medicina
è il cibo

saperlo scegliere bene, qualcosa che sia buono e davvero sano è la chiave per una vita migliore.

Coltivazione, macinazione, essiccazione, sono tutti processi che si trascinano e si rinforzano a vicenda (non avrebbe senso macinare un grano antico con un mulino a cilindri…). È un circolo virtuoso che ci regala un prodotto differente da quello che il grande pubblico è abituato a mangiare, un prodotto vivo e ricco, legato profondamente alla sua storia e al territorio in cui è nato, cresciuto, lavorato e trasformato.

amedeo pasta 06